ermes prodotti_esteri

Fruttiamoci che ci frutta!

ermes prodotti_esteri_ananas_big
ANANAS
(Ananas sativa)

Caratteristiche
L'Ananas appartiene alla grande famiglia delle Bromeliaceae, la pianta erbacea perenne su cui cresce è alta circa un metro. I suoi frutti sono raccolti soltanto per i primi 2 o 3 anni, dopo di che diventano troppo piccoli per essere commercializzati.

Le foglie snelle e lunghe sono rigide ed hanno i bordi coperti di spine. La pianta produce cento o più fiori viola che si sviluppano in un modello a spirale intorno ad un asse centrale; questi fiori non fertili si uniscono insieme per formare un singolo frutto, l'Ananas, che è pronta per la raccolta circa 18-20 mesi dopo essere stata piantato.

L'Ananas è in realtà un residuo di piccoli frutti diversi chiamati "occhi", fusi in un grande frutto. L’Ananas è senza semi ed ha una buccia spessa che va dal marrone al giallo e al verde.

Come gustarla
Il frutto è maturo quando la buccia è verde cangiante in giallo-oro. Posto in un sacchetto si conserva in frigo per 3 o 4 giorni. Si consuma fresco al naturale, oppure spruzzato con del vino bianco o liquore dolce. Tra i tanti, ecco un modo per gustarlo: tagliare la polpa a fette orizzontali, non troppo sottili. Disporre le fette a strati in una terrina, spruzzando dello zucchero tra una fetta e l’altra; su questa "pila" poggiare un piatto con un peso sopra. Dopo un paio d’ore si possono gustare le fette immerse in abbondante succo aromatico. Volendo si può aggiungere del Rum.

Perchè fa bene
L’Ananas contiene un enzima, la bromelina, che aiuta la digestione delle proteine, per questo viene consigliata come fine-pasto. La bromelina viene distrutta dal calore, perciò non è presente nell'Ananas in scatola o quando è sottoposto a cottura (marmellate, crostate, ecc.).

Origini
L'Ananas proviene dai paesi tropicali e subtropicali, molto probabilmente dal Brasile. Viene prodotta principalmete in Costa Rica, Costa d'Avorio e Kenya. L'Ananas è stata coltivata in Sud America e nelle Indie Occidentali fin dai periodi più antichi. Cristoforo Colombo l'ha scoperta durante il suo viaggio in Guadalupe nel 1493 e l'ha potrtata in Europa, dove i tentativi di coltivarla hanno incontrato scarso successo.

Curiosità
Il nome di questo frutto deriva da Nana che, nel linguaggio degli antichi indigeni brasiliani, significava “frutto eccellente”. Gli Spagnoli lo hanno chiamato Piña, a causa della relativa somiglianza ad un cono del pino; questa rassomiglianza ha ispirato anche la parola inglese Pineapples. Informazioni nutrizionali L'Ananas fornisce circa 50 calorie ogni 100 gr di prodotto edibile, che costituisce il 57% del frutto.

RamboutanAnanas BabyAnanas BabyBanana RossaCurubaLitchiLimePhysalisFragolaPapayaFeijoaCocoyamCanna da zuccheroAvocadoKiwiGingerMaracujaTamarindoCassava - ManiocaZapoteLonganPitahaya rossaGranadillaKumquatMelagranaCherimoyaFicodindiaCoccoOkraDurianCarambolaSapodillaSalakCantalupoTamarilloEddoNashiCachiRafanoBananaAnguriaGuavaPepinoYamAnanasLuloPassion fruitMangosteenKiwanoBabaco 
spinner

Questo sito utilizza i cookie per le sue funzionalità tecniche e di profilazione. Chiudendo questo banner e proseguendo con la navigazione acconsenti al loro impiego; in alternativa è possibile personalizzare la loro configurazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra COOKIE POLICY.