ermes prodotti_esteri

Fruttiamoci che ci frutta!

avocado
AVOCADO
(Persea gratissima)

Caratteristiche
L'Avocado è un frutto a forma di pera dalla buccia verde coriacea non commestibile, la sua polpa è gialla e cremosa ed il nocciolo centrale si stacca facilmente. Il peso varia a seconda della varietà, da 200 gr fino a circa 1 kg. Tutte le varietà hanno una polpa densa e cremosa (quando è maturo) con un gusto delicato che ricorda vagamente le noci.

Come gustarlo
Il frutto è maturo quando risulta morbido ad una leggera pressione delle dita. Acquistato duro impiegherà da 3 a 5 giorni per maturare in casa a temperatura ambiente, per accelerare la maturazione chiuderlo dentro un sacchetto di carta. Maturo può essere conservato per 5-7 giorni in frigorifero. L’Avocado è da usare più come ortaggio che come frutta, soprattutto come antipasto e come ingrediente dell'insalata. L'Avocado si unisce facilmente con quasi tutti i sapori, ad esempio a fettine mescolato all'insalata insieme al pomodoro. Si degusta anche al naturale, col cucchiaino aggiungendo sale, pepe e limone, ed eventualmente una goccia d’olio; anche schiacciando la polpa con la forchetta fino a trasformarla in una soffice crema spalmata come base di saporite tartine. La polpa dell'Avocado si ossida facilmente a contatto con l'aria e tende a diventare rossastra o nera, per evitare ciò, conviene prepararlo immediata prima di servire, e irrorarlo con il limone, o, preferibilmente, con il lime.

Perchè fa bene
L’Avocado è un frutto facilmente digeribile e nutriente allo stesso tempo. E' povero di zuccheri, ma in compenso presenta grande abbondanza di sostanze lipidiche. L’olio che si estrae dalla sua polpa essiccata è molto ricco di acidi grassi essenziali ed ha proprietà emollienti e restituitive per la pelle. È privo di colesterolo e contiene i grassi monoinsaturi (detti spazzini del sangue). È ricco di potassio e di antiossidanti che controllano i radicali liberi. Nella tradizione popolare messicana ha la fama di contrastare la fertilità. È un frutto molto energetico (161 calorie per 100 gr), per questo è consigliato ai bambini e ai giovani in crescita o a chi è in convalescenza. Essendo molto nutriente costituisce una valida alternativa, leggera e appetitosa, ad un pasto tradizionale.

Origini
L’albero dell’Avocado è originario dell'America Centrale o del Sud America, dove è conosciuto da molti secoli. Viene prodotto in Israele, Sud Africa, Stati Uniti. A seguito del diffondersi del consumo, anche in molti altri Paesi è stata avviata la coltivazione di Avocado, tra questi anche l'Italia.

Valori nutrizionali
L’Avocado è un frutto molto ricco di grassi, quasi quanto le olive, e di proteine. Infatti, fornisce più di 200 calorie per ogni 100 gr. Molto ricco di vitamine: A (utile per la vista), B1 (antinevritica), B2 (per la crescita e il benessere), D, E, K, H, PP. Il suo consumo è particolarmente indicato per i bambini e per chi segue una dieta vegetariana.

Curiosità
Il termine Avocado deriva dalla parola Azteca ahuacalt, da cui gli spagnoli lo hanno denominato dapprima ahuacate o aguacate (usato ancora oggi) ed infine Avocado. I Guatemaltechi lo chiamavano "frutto degli dei" per la raffinata corposità della polpa ed il gusto delicato che ricorda la noce. Negli USA a volte è chiamato "Alligator Pear", con chiaro riferimento alla sua scorza che ricorda la pelle del coccodrillo.

PapayaTamarindoGingerOkraMaracujaCassava - ManiocaKumquatGuavaMelagranaBanana RossaAnanas BabyKiwanoFeijoaCantalupoLonganPomeloSapodillaCoccoCarambolaAnguriaMangoDatteroKiwiPhysalisCachiMangosteenLimeAvocadoRafanoBananaLitchiAnanasFicodindiaYamGranadillaBabacoFragolaNashiAnanas BabyPitahaya rossaRamboutanPepinoSalakCherimoyaPassion fruitBananitoDurianCanna da zuccheroTamarilloCocoyam 
spinner

Questo sito utilizza i cookie per le sue funzionalità tecniche e di profilazione. Chiudendo questo banner e proseguendo con la navigazione acconsenti al loro impiego; in alternativa è possibile personalizzare la loro configurazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra COOKIE POLICY.