ermes prodotti_esteri

Fruttiamoci che ci frutta!

cocoyam
COCOYAM
(Colocasia esculenta)

Caratteristiche
Il Cocoyam è un grosso rizoma commestibile. Ha un sapore particolare che può piacere molto o non piacere affatto. Esistono due tipi di Cocoyam, rosso o bianco. Sotto la buccia c’è una pasta chiara o rossiccia. Il peso va dai due etti al chilogrammo. Il suo gusto è particolare e ricorda quello delle noci. Bisogna scegliere il tubero sodo e senza parti raggrinzite o molli. Incidendo la buccia il tubero deve essere succoso e duro.

Come gustarlo
Il Cocoyam va tagliato a pezzi grossi come una patata e poi bollito in acqua salata per 20/25 minuti per diventare morbido. Si serve come contorno salato con carni, pesci speziati e salse piccanti oppure lavorato a purea o fritto come le patatine.

Perchè fa bene
I suoi frutti hanno proprietà astringenti ed il loro succo viene prescritto nella curo della gonorrea. In India le donne usano massaggiarsi con l’olio di Cocco per avere una pelle soffice e mantenere i capelli neri. Inoltre è la base di numerosi cosmetici.

Origini
Il Cocoyam è originario dei tropici americani.

Valori nutrizionali
Ha 98 calorie per 100 grammi. Contiene tannina, riboflavina, vitamina C e ferro.

Passion fruitAnanas BabyRafanoAvocadoCanna da zuccheroMangosteenKiwanoFragolaRamboutanFeijoaLuloDatteroEddoGranadillaCachiPapayaCassava - ManiocaPepinoCoccoTamarilloYamPhysalisBananitoCantalupoLitchiCherimoyaAnanas BabyDurianNashiOkraTamarindoBananaCarambolaSapodillaFicodindiaCurubaMangoSalakBanana RossaMaracujaZapoteCocoyamMelagranaLonganBabacoPitahaya rossaGuavaPomeloPitahaya giallaGinger 
spinner

Questo sito utilizza i cookie per le sue funzionalità tecniche e di profilazione. Chiudendo questo banner e proseguendo con la navigazione acconsenti al loro impiego; in alternativa è possibile personalizzare la loro configurazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra COOKIE POLICY.